FORGIONE PD: Sindaco sconfitto, salvi i lavoratori licenziati

Fine senza gloria e nella polvere  per il sindaco di Paternopoli Giuseppe Forgione  che a luglio aveva approvato una delibera di giunta per licenziare due lavoratori del Comune . Secondo il Sindaco il personale era in esubero , l’ente comune rischiava il dissesto e quindi  aveva deciso , senza consultare il sindacato ,  di deliberare il licenziamento di due dipendenti  . Subito il Partito Democratico , circolo Angelo Vassallo di Paternopoli, forza di opposizione ,  eresse le barricate a difesa dei lavoratori  ed invio’ una lettere al segretario provinciale della C.G.I.L. , compagno Vincenzo Petruzziello,  affinchè il sindacato si schierasse al fianco dei lavoratori. Contemporaneamente il PD  allerto’ anche le altre sigle sindacali  e con articoli , manifesti e riunioni nel circolo  mise in allarme  anche i cittadini e l’opinione pubblica.  Dopo due soli mesi di battaglia  il sindaco  e’ stato sconfitto  e costretto alla resa incondizionata. Infatti,  con delibera di giunta n. 93 del 29 settembre 2015, pubblicata  all’albo pretorio sul sito del comune ,  il sindaco  ha  annullato  la precedente delibera del licenziamento  ammettendo,  nel corpo del deliberato,  che lui e la sua giunta  non hanno saputo fare la delibera di luglio  in quanto l’informativa ai sindacati  era stata fatta successivamente e non preventivamente ,  come prevede la normativa. Come sosteneva il Pd tale comportamento,  da parte del sindaco e della sua giunta  di centrodestra ,  invalida la procedura. Inoltre nella delibera 93 non si fa menzione al reitero della procedura di licenziamento e questo depone  per la volonta’ del sindaco di arrendersi all’evidenza dei fatti. Il problema dell’ente comune e delle sue finanze non sono i lavoratori ma bensi gli stessi attuali amministratori, incapaci e maldestri, che collezionano solo figuracce e sconfitte. Ma il loro tempo sta per volgere al termine. Nel breve sara’ di nuovo il PD a governare Paternopoli ed i cittadini attendono questo momento con fiducia .Ringraziamo i sindacati  per l’egregio e puntale lavoro svolto  e con affetto e stima gioiamo con i lavoratori reintegrati.

 

Per  il Partito Democratico di Paternopoli

il segretario e dirigente provinciale Andrea Forgione